DINO MENEGHIN

La leggenda del basket italiano è nata ad Alano di Piave, il 18 gennaio 1950. La sua irripetibile carriera è durata ben 28 stagioni ed è stata costellata da fantastici successi. 12 scudetti, 7 Coppe dei campioni, 3 coppe Intercontinentali,2 Coppa delle Coppe, 1 Coppa Korac, 7 coppe Italia, 271 presenze in nazionale, ha disputato 4 Olimpiadi vincendo una medaglia d'argento a Mosca nel 1980, 8 campionati europei (2 bronzi e 1 oro nell'83 a Nantes) e 2 campionati mondiali.

I numeri però non descrivono in modo esaustivo il carattere, la grinta, la personalità dell'uomo più vincente del basket italiano, che ha reso quasi imbattibili tutte le squadre nelle quali ha militato. La sua vita cestistica si è divisa in parti quasi uguali tra Varese, dove ha disputato 10 finali consecutive di coppa Campioni e Milano, con cui ha giocato ben 8 finali scudetto di seguito.

Nel 1990 a 40 anni passa a Trieste dove rimane per 3 stagioni. Proprio tra le file della società giuliana accade uno dei momenti più emozionanti della carriera di Meneghin: il 14 ottobre del 1990 si affrontano da avversari padre e figlio, Dino ed Andrea Meneghin, quest'ultimo alla prima stagione con la Cagiva Varese. Nel 1994, dopo l'ultimo anno di basket giocato con la maglia di Milano, passa dietro la scrivania e nel 1996 vince l'accoppiata scudetto-coppa Italia, questa volta come Team Manager della squadra.

Nel 1997 in qualità di Team Manager della Nazionale Italiana è vicecampione ai campionati europei di Barcellona e nello stesso anno viene nominato, dal Ministro dello Sport Veltroni, Ambasciatore dello Sport Italiano. Nel 1999 campione Europeo a Parigi come Team Manager della nazionale Italiana. Nel 2000 partecipa alla trasferta della nazionale italiana alle Olimpiadi di Sidney in qualità di Team Director. Nello stesso anno la F.I.BA. lo nomina Presidente Europeo della Commissione Atleti. Nel 2001 viene eletto nel Comitato Nazionale del Coni, in rappresentanza degli atleti. Nel 2003 viene eletto nella Hall of Fame del basket mondiale a Springfield (Usa).

La sua carriera e i suoi impegni legati al mondo dello sport non si esauriscono in questo. Dino Meneghin ha anche ideato e promosso in prima persona la formula dei "City Camp", il torneo interscolastico nazionale di 3 contro 3 Basket 3, campionato risultato vincente del premio ESCA, Basket Fun e il camp multisportivo all'Idropark Fila. Il suo impegno civile, al fianco di numerose associazioni no profit di volontariato in qualità di testimonial, attestano, inoltre, quelle qualità umane che già nel mondo dello sport lo hanno indicato come il numero uno per eccellenza.

Nel 2004 come team manager della Nazionale Italiana di Pallacanestro vince la medaglia d'argento ai Giochi Olimpici di Atene.

Attualmente è Presidente della Federazione Italiana Pallacanestro.



Basket3 news

english - italiano


PARTNERS

  •  

B3 È UN EVENTO

Sicom Eventi